blog-background.png

Sfruttare il potenziale dei dati AMI nell'Asset Management

Landis+Gyr
By Landis+Gyr - 10-apr-2018 13.36.14

ThinkstockPhotos-522152858_Highlight.jpgLa gestione degli asset di distribuzione è una considerazione fondamentale per le utility, in quanto mira a massimizzare la durata degli investimenti in asset esistenti e nuovi. Con la Advanced Grid Analytics (analisi avanzata delle reti), i dati AMI possono essere utilizzati per aiutare le utility ad adottare decisioni strategiche di investimento. 

Oltre a gestire gli asset obsoleti, le utility stanno esplorando nuove vie per integrare in modo affidabile grandi quantità di risorse energetiche distribuite (RED) nella rete. Il livello di complessità della rete energetica aumenta anche con la crescente varietà di carichi residenziali, come il fotovoltaico residenziale (FV), i veicoli elettrici (VE), i condizionatori d'aria, gli scaldabagni, le lavatrici e le asciugatrici, che vengono con sempre maggior frequenza collegati alla rete. Per gestire in modo efficiente i propri asset nella rete di distribuzione, le utility hanno bisogno di nuovi strumenti e processi.

Tradizionalmente, la gestione degli asset di distribuzione consisteva nel collocare componenti di rete sul campo e nel sostituirli in caso di guasto. Con l'introduzione di AMI, le utility hanno iniziato a valutare il valore dei dati di smart metering al di là dello scenario aziendale primario di raccolta dei dati di consumo e di automatizzazione della fatturazione. Considerando anche gli scenari aziendali di gestione degli asset, le utility ritengono molto utili i dati AMI nel monitoraggio delle condizioni degli asset in tempo quasi reale, nella visualizzazione delle condizioni di carico reali e nell'applicazione di analisi avanzate per ottimizzare il ciclo di vita degli asset e aumentarne l'efficienza. 

Utilizzando l'analisi della rete, le utility possono avvalersi dei vantaggi della gestione degli asset offerti dalla loro rete AMI raccogliendo dati dai sensori grid-edge e da vari sistemi sorgente e analizzandoli per meglio comprendere il comportamento operativo degli asset. Possono utilizzare applicazioni analitiche per rilevare più rapidamente le interruzioni, prevederle, pianificare progetti di investimento per un'affidabilità ottimale e gestire meglio l'impatto degli asset rinnovabili.

Advanced Grid Analytics di Landis+Gyr per la gestione degli asset basata sui dati 

Il nucleo della strategia di gestione degli asset basata sui dati è la capacità della utility di visualizzare il proprio sistema di distribuzione ed eseguire scenari di gestione degli asset con dati granulari di alto livello derivati dalle condizioni reali del sistema. Le utility possono quindi utilizzare i risultati di questa analisi per sviluppare, testare e giustificare progetti di gestione degli asset. Con la Advanced Grid Analytics di Landis+Gyr, i dati dei Sistemi Informativi Geografici (GIS) possono essere fusi con i dati operativi di sensori e contatori intelligenti per migliorare la capacità di una utility di visualizzare e analizzare geo-spazialmente le prestazioni degli asset sul campo. 

Le applicazioni di Advanced Grid Analytics fornite da Landis+Gyr visualizzano le tensioni nell'intera rete, aiutando a identificare le aree problematiche. Con i calcoli del flusso di potenza, la utility può avere un quadro preciso delle correnti e delle tensioni in tutti i punti della propria rete e quindi identificare gli asset sovraccaricati e sottocaricati in modo da adottare misure correttive e per evitare interruzioni e perdite. Inoltre, può simulare l'effetto dell'aggiunta di nuovi elementi, ad esempio pannelli solari, nella rete, e comprendere l'impatto sugli asset vicini. Altri casi di impiego si concentrano sull'individuazione di potenziali frodi, sull'individuazione dei clienti che maggiormente contribuiscono ai picchi di consumo e sulla definizione di piani di azione per migliorare l'affidabilità della rete. 

AGA user-friendly interface__Multiple level visualisation of analytics and power flow results.jpg

Interfaccia intuitiva AGA (Advanced Grid Analytics): visualizzazione a più livelli dei risultati delle analisi e dei flussi di potenza 

Analisi della rete nel Liechtenstein

Nel proprio progetto con la Liechtensteinische Kraftwerke (LKW), Landis+Gyr collabora con il cliente sfruttando il potenziale dell'analisi di rete nella visualizzazione della tensione, nell'integrazione di risorse energetiche distribuite e nell'ottimizzazione del carico degli asset e quindi degli investimenti di manutenzione nella rete di LKW. Le applicazioni software di Advanced Grid Analytics consentono alla utility di visualizzare e analizzare il carico di rete, compreso il flusso di carico sulle sottostazioni di distribuzione, le linee elettriche, i fusibili e altri componenti di rete in base ai profili di carico reali di consumatori o prosumer. Ciò consente una pianificazione mirata degli investimenti nella rete di distribuzione.

Articoli recenti

Articoli popolari